Si chiude con un bilancio positivo la tornata dei preliminari di EuroLeague 1 per le italiane. MIA Briantea 84 Cantù e GSD Porto Torres conquistano l’accesso ai quarti di finale della Champions Cup, il cui nuovo formato prevede due gironi a quattro da disputarsi il prossimo 10 e 11 marzo che decreteranno le partecipanti alla Final Four di maggio. La DECO Group Amicacci Giulianova chiude il proprio raggruppamento al terzo posto e conquista un posto nella fase finale della Andrè Vergauwen Cup, mentre la Siloe HS Varese parteciperà alla prossima Willi Brinkmann Cup.

Brillano come detto le due prime della classe nel campionato italiano: la Briantea 84, che lo scorso anno conquistò un prestigioso podio europeo, domina il proprio girone di Gran Canaria, con quattro nette vittorie contro Amicacci Giulianova (82 a 53), BSR Ace Gran Canaria (72 a 44), Hyeres Handibasket (73 a 47) e Bei Halochem Tel Aviv (95 a 45). Il GSD Porto Torres, che ha organizzato in casa il Girone B e che era alla prima uscita dopo divorzio da coach Carlo Di Giusto, ha perso all’esordio contro il Galatasaray di misura (64 a 66), ma poi ha conquistato tre vittorie in fila (76 a 75 contro Hamburg, 62 a 60 contro Fundacion Grupo Norte e 75 a 65 contro Le Cannet), che sono valse il secondo posto e la qualificazione ai quarti.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

ZAPPILE: "IL RINVIO DI TOKYO 2020 SIA...

Il messaggio del presidente Fipic Fernando Zappile,...

ANNULLATI I CAMPIONATI FIPIC 2019/2020

Comunicato Annullamento Campionato S.S. 2019-2020 Il...

LA IWBF EUROPE CANCELLA LE...

Con una nota diffusa nel pomeriggio di venerdì 13 marzo,...