Chiusa la tre giorni di competizioni europee che ha visto impegnate le due squadre sarde del nostro massimo campionato, la Dinamo Lab Banco di Sardegna, che ha ospitato la EuroCup 2, e il GSD Porto Torres, di scena in Germania, ad Hannover, per la EuroCup 1.

Il GSD Porto Torres ha chiuso al sesto posto finale, grazie alla vittoria 72 a 62 sul Pilatus Dragons RCZS, dopo la sconfitta nel primo match ad eliminazione diretta contro il Toulouse 70 a 65 e prima di perdere poi la finalina per il quinto posto contro i padroni di casa dell’Hannover United 75 a 40. Degno di nota l’esordio europeo del giovanissimo Federico Bobbato, già impegnato nello stage azzurro della scorsa settimana a Tirrenia e autore dei primi punti in una competizione internazionale della sua carriera.

Podio prestigioso per la Dinamo Lab Banco di Sardegna, che chiude così l’EuroCup 2 giocatasi nel prestigioso scenario del Palaserradimigni: i sassaresi hanno vinto all’esordio 72 a 49 sul KS PACTUM Scyzory Kielce, perdendo poi contro il Red Dragon Metz 82 a 61 e vincendo nell’ultimo match 79 a 59 sul KKTC.

A margine, si sottolinea la designazione dell’arbitro italiano Maurizio Zamponi per la finale di Euro Cup 1 e l’ultima apparizione in un torneo continentale dell’altro fischietto italiano Marco Di Paolo, che ha chiuso la lunga carriera internazionale dopo 26 anni.

Ultime News

STAGIONE 22/23, LE DATE UFFICIALI...

La Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina...

NAZIONALE UNDER AL LAVORO VERSO GLI...

Lunedì 20 giugno la Nazionale Under 22 di pallacanestro in...

BENEMERENZE SPORTIVE, ACCOLTE LE...

Con immenso piacere comunichiamo che tutte le proposte al...