I campioni d’Italia vincono nettamente lo scontro al vertice, S. Stefano unica altra imbattuta.

Nella quinta giornata di Serie A del campionato di basket in carrozzina, il primo scontro diretto tra due pretendenti al titolo ha visto la UnipolSai Briantea 84 Cantù dominare sulla DECO Group Amicacci Giulianova. Un chiaro segnale che i campioni d’Italia in carica hanno voluto lanciare alle rivali, una dimostrazione di superiorità piuttosto netta che scava un solco più ampio di quanto non si credesse alla vigilia rispetto ad una delle avversarie più attrezzate. Resiste in testa anche il S. Stefano UBI Banca, alla quinta vittoria consecutiva, mentre il Santa Lucia Roma battendo Varese ipoteca il pass per la Final Four di Coppa Italia.

Il clou del programma della quinta di A arriva in serata, quando uno strapieno Palasport di Seveso ha accolto due delle squadre imbattute dopo le prime quattro giornate, i padroni di casa della Briantea 84 e l’Amicacci Giulianova. La premessa di un match equilibrato e incerto viene meno già dopo il primo quarto: è l’argentino Adolfo Damian Berdun, sempre più leader tecnico e carismatico del gruppo di coach Bergna, a dare il primo strappo al match, con due triple in fila che segnano il primo break per i padroni di casa. Giulianova, dopo i primi incoraggianti minuti, non saprà più reagire: il copione offensivo fatica a trovare alternative al tiro dalla media del capitano Simone De Maggi (che inizia con 10 punti in fila, ma che poi andrà in difficoltà nel resto del match, chiudendo a quota 14 con 6/15 dal campo), e la difesa della UnipolSai ha la meglio, creando le premesse per un vantaggio che si allarga già oltre le doppia cifra nel corso del secondo quarto. Ai 24 punti di uno scatenato Berdun, si aggiunge la prova di sostanza del connazionale Esteche e i 10 punti di Filippo Carossino, che di fatto spaccano in due il match. Il finale dice 71 a 38 per la Briantea 84, un successo che non ammette repliche. Per Giulianova, primo esame di maturità dell’annata fallito, con i fantasmi della scorsa stagione (iniziata splendidamente, ma nella quale non riuscì mai a vincere contro una delle prime tre) da scacciare fin dalla prossima partita, contro S. Stefano.

E proprio il S. Stefano UBI Banca è l’unica altra squadra rimasta imbattuta in testa alla classifica, dopo il turno di ieri. I marchigiani hanno strapazzato Porto Torres in casa con un 113 a 46 che ben racconta l’andamento del match e il divario tra le due squadre. I ragazzi di coach Ceriscioli divertono e si divertono in campo, con il francese Mehiaoui che arrotonda ancora le sue ottime statistiche di inizio campionato siglando 30 punti con 11 assist, e il giovane azzurro Bedzeti che mette a segno il primo trentello della propria carriera nella massima serie.

Altra notizia di giornata arriva da Roma, dove il Santa Lucia di coach Castellucci conquista la terza vittoria consecutiva di questa stagione contro la Cimberio HS Varese, consolidando il quarto posto in classifica, che vale la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia. I romani appaiono in crescita, con un Matteo Cavagnini autore di un’altra doppia doppia da 22 punti e 10 rimbalzi, e con il positivo esordio del veterano Brad Ness, già in doppia cifra con 13 punti in 16 minuti di gioco. Varese si arrende 44 a 68 e il Santa Lucia, dopo un inizio difficile, si attesta come quarta forza di questa Seri A.

Prima vittoria dell’anno infine per l’SBS Montello, che in casa supera la neo – promossa Polisportiva Nordest 62 a 42. I bergamaschi, guidati dai 20 punti di Andrea Pedretti, dopo un inizio equilibrato, prendono il largo sugli ospiti nel corso del secondo quarto, vinto 20 a 12. Per la Polisportiva Nordest si tratta della quarta sconfitta di questo campionato, e ora le due squadre di trovano appaiate a quota 2.

Prossimo turno di Serie A in programma sabato 9 dicembre: spicca soprattutto il derby dell’Adriatico tra Amicacci Giulianova e S. Stefano.

5^ GIORNATA – I RISULTATI

  1. Stefano UBI Banca – GSD Porto Torres 113 a 46

Santa Lucia Roma – Cimberio HS Varese 68 a 44

SBS Montello – Polisportiva Nordest 62 a 42

UnipolSai Briantea 84 Cantù – DECO Group Amicacci Giulianova 71 a 38

 

5^ GIORNATA  - LA CLASSIFICA

10 punti: S. Stefano UBI Banca e UnipolSai Briantea 84 Cantù

8 punti: DECO Group Amicacci Giulianova

6 punti: Santa Lucia Roma

2 punti: Polisportiva Nordest, SBS Montello, Cimberio HS Varese

0 punti: GSD Porto Torres

0
0
0
s2smodern

Ultime News

SI DECIDONO LE POSIZIONI DI TESTA IN...

Nella settima e ultima giornata del girone di andata,...

E’ GRANDE S. STEFANO, TESTA A TESTA...

I marchigiani passano anche a Giulianova e rimangono...

DERBY DELL’ADRIATICO AL VERTICE DELLA A

Scontro tra S. Stefano primo e Giulianova seconda nella...

Più Letti

STAGE PER L'U22 A SEVESO

1550
Powered by JS Network Solutions