In occasione del raduno della Nazionale maggiore, presso il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia si è svolto anche il primo appuntamento del nuovo progetto “Academy Fipic”, finanziato dal Comitato Italiano Paralimpico e finalizzato alla formazione tecnica ed attitudinale di dieci giovani promesse del basket in carrozzina italiano.

Sotto la supervisione dei tecnici federali Carlo Di Giusto, Roberto Ceriscioli e Fabio Castellucci, con il supporto tecnico di Marco Tomba, del supervisore pedagogico Paolo Bruni, dell’atleta Fabio Raimondi e del meccanico Emanuele Castorino, a Tirrenia è stato impegnato il primo gruppo di ragazzi composto da Cristiano Uras, Luigi Topo, Francesco Marotta e Federico Bobbato.

Ultime News

STAGIONE 22/23, LE DATE UFFICIALI...

La Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina...

NAZIONALE UNDER AL LAVORO VERSO GLI...

Lunedì 20 giugno la Nazionale Under 22 di pallacanestro in...

BENEMERENZE SPORTIVE, ACCOLTE LE...

Con immenso piacere comunichiamo che tutte le proposte al...