foto Scaccabarossi per SBS

 

Gli abruzzesi ipotecano la qualificazione alla post-season battendo Firenze, mentre Bergamo supera la Dinamo all’overtime.

 

Due le partite disputate nel pomeriggio di sabato 29 gennaio nel massimo campionato di pallacanestro in carrozzina italiano, per aprire il girone di ritorno della stagione regolare. Non si è infatti giocato nel Girone A, dopo il rinvio a data da destinarsi del match tra GSD Porto Torres e PDM Treviso, che ha seguito lo spostamento al 5 febbraio della partita tra Farmacia Pellicanò Reggio Calabria e Studio 3A Millennium Basket. In entrambe le occasioni lo stop è stato imposto dalle autorità sanitarie a causa delle riscontrate positività al Covid-19 nei gruppi squadra reggino e trevigiano.

Nel Girone B da registrare le due importanti vittorie casalinghe di Deco Metalferro Amicacci Abruzzo sulla Menarini Firenze e dell’SBS Montello ai danni della Dinamo Lab Banco di Sardegna.

L’Amicacci di coach Di Giusto bissa la bella vittoria dell’andata contro i toscani con un 67 a 54 che vale la certezza di finire nelle prime due posizioni del girone, e quindi di accedere ai playoff Scudetto. Partita sempre condotta dai padroni di casa, nonostante l’avversario ostico, che conferma anche in quest’occasione la qualità del proprio roster. E’ il solito Adolfo Damian Berdun a suonare la carica per l’Amicacci fin dalle battute iniziali del quarto di apertura, guidando il parziale di 9 a 2 con cui gli abruzzesi indirizzano subito il march: per il capitano della nazionale argentina saranno 25 i punti segnati, con 10/19 dal campo e 4/10 da tre punti. Firenze però ha il grande merito di non uscire mai dalla partita: Forcione disegna assist e il brasiliano Da Silva, in un ideale derby sudamericano con Berdun, con i suoi 25 punti contribuisce a mantenere il gap a cavallo dei 10 punti di margine. L’Amicacci però ne ha di più ed appare sempre in controllo: sale presto in doppia cifra anche Stupenengo, preziosi i 15 punti di Begiskis e tutti e 12 i giocatori entrano in campo, a testimonianza di una panchina certamente più profonda degli avversari.

A Bergamo la partita si decide solo dopo un’overtime, con i padroni di casa dell’SBS Montello che riescono a strappare la prima sofferta vittoria stagionale riacciuffando un match che più volte sembrava essere finito nelle mani della Dinamo Lab Banco di Sardegna. Il canestro di Leandro De Miranda che ha rotto la parità a 10 secondi dalla fine dei regolamentari sembrava infatti sancire l’esito di una partita rimasta fin lì sempre in equilibrio; ma nell’ultima azione la difesa sarda ha staccato letteralmente la spina ignorando il taglio a centro area di Domenico Canfora (decisivi i suoi 10 punti) ben pescato da Joel Gabas per il facile appoggio del 57 pari. Anche nell’overtime l’inerzia sembrava però tutta a vantaggio degli ospiti, che sono andati subito avanti di 5 con una tripla del brasiliano De Miranda (che chiuderà con 21 punti a referto) e con un piazzato dalla media dell’altro lungo Gharibloo (20 i suoi punti alla sirena). Ma nelle due azioni successive arrivava la svolta: prima Edwards accorciava le distanze a -3, poi Pedron si è andati a prendere lo sfondamento dello stesso De Miranda, che così commetteva il quinto fallo. L’SBS ha approfittato subito dell’assenza del centro sudamericano, fin lì dominante: il sorpasso decisivo arriva ad appena 19” dal termine, con Airoldi a servire l’argentino Joel Gabas sotto canestro per il 67 a 66 finale.

La prossima settimana il campionato osserverà un turno di riposo, eccezion fatta per il recupero del match tra Farmacia Pellicanò Reggio Calabria e Studio 3A Millennium Basket, in programma il 5 febbraio alle ore 15.

 

6^ GIORNATA - I RISULTATI

Girone A

GSD Porto Torres - PDM Treviso non disputata

Reggio Calabria Farmacia Pellicanò - Studio 3A Millennium Basket non disputata

Girone B

SBS Montello - Dinamo Lab Banco di Sardegna 67 a 66

Deco Metalferro Amicacci Abruzzo - Menarini Firenze 67 a 54

 

LE CLASSIFICHE

Girone A

6 pti: UnipolSai Briantea84 Cantù, Studio 3A Millennium Basket

4 pti: PDM Treviso

0 pti: Reggio Calabria Farmacia Pellicanò, GSD Porto Torres

Girone B

8 pti: Avis S. Stefano, Deco Metalferro Amicacci Abruzzo

4 pti: Menarini Wheelchair Firenze

2 pti: SBS Montello, Dinamo Lab Banco di Sardegna

Ultime News

GIORNATA DI CONFERME NEI DUE GIRONI DI A

Vincono le prime due di ciascun raggruppamento, già...

SERIE A AL GIRO DI BOA

Si chiude il girone di andata, già decise le quattro...

PRIMA FUGA DI BRIANTEA E S. STEFANO

I campioni d’Italia e i marchigiani leader solitari dei...