Giornata cruciale quella di sabato per gli equilibri in classifica nel campionato di Serie A: il calendario infatti propone una serie di match che potrebbero risultare determinanti per stabilire la griglia dei playoff.

A partire dal derby dell’Adriatico delle ore 18, che mette una contro l’altra la seconda e la terza della graduatoria: al Palasport di Alba Adriatica la Deco Group Amicacci Giulianova, a quota 16, ospita il S. Stefano Avis, a quota 18. In palio il secondo posto, con i marchigiani che partono dal vantaggio anche dello scontro diretto (74 a 58 all’andata). Alle 19 in Sardegna invece ci si gioca l’ultima piazza per accedere ai playoff: il Santa Lucia, quinto a 10 punti, fa visita alla Key Estate Porto Torres, due lunghezze più avanti e con 17 punti di margine da difendere, eredità della partita di andata. Una vittoria dei sardi di fatto chiuderebbe i giochi per la corsa playoff, a due giornate dalla fine della stagione regolare.

Turno sulla carta semplice per la capolista UnipolSai Briantea 84 Cantù, impegnata nel derby lombardo in casa del fanalino di coda del campionato, la SBS Montello (ore 18); e sempre alle 18 la trasferta di Varese in casa della Dinamo Lab Banco di Sardegna, per quello che potrebbe essere una anticipo dei prossimi incroci playout.

0
0
0
s2smodern

Ultime News

I CONVOCATI AZZURRI PER IL RADUNO DI...

Sedici i convocati dal Responsabile Tecnico Carlo Di...

LA NAZIONALE UNDER AGLI EUROPEAN PARA...

Dal 28 giugno a Pajulahti, in Finlandia, i ragazzi di...

ACCORDO ROSETO SHARKS/AMICACCI...

Il presidente della FIPIC Fernando Zappile e il Direttore...
Joomla Extensions